È certamente una delle questioni più delicate della manutenzione di un computer su cui gira Windows. Fortunatamente io mi sono lasciato alle spalle il problema però ho deciso di fare un microcorso per voi sfortunati “utonti” microsoft. :)

La cosa più importante da sapere è che non esiste un antivirus migliore degli altri. Escono quotidianamente così tanti virus che ogni sei mesi andrebbe messo in discussione il software che ci protegge. Certo non siamo in grado da soli di valutare quanto efficace è l’azione di un prodotto rispetto ad un altro. Per fortuna esiste una società indipendente che, ogni sei mesi appunto, prova tutti gli antivirus in commercio e ne fa una chiarissima tabella comparativa.

http://www.av-comparatives.org

Hanno due tipi di test: on-demand e retrospective. Il primo è quello che ci interessa, il secondo prova solamente gli antivirus non aggiornati da sei mesi e serve a misurare il grado di “predittività” dell’antivirus, una feature che io ho sempre considerata abbastanza inutile.

La cosa più intelligente da fare è abbonarsi ai feed rss del loro blog così da essere sempre informati appena esce la comparazione.

Nel momento in cui sto scrivendo il migliore è Avira Antivir.

N.B.: Non serve a niente avere un buon antivirus se non l’aggiornate quotidianamente e non fate una scansione completa del sistema almeno una volta a settimana. Tutto questo è decisamente un buon primo passo verso un pc più sicuro ed efficente.

Comments

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: