Registro di Windows

Tutti vi sarete accorti che con l’utilizzo quotidiano Windows ha un forte degrado delle prestazioni e costringe chi ha bisogno di “performance” a frequenti re-installazioni. C’è modo ovviamente di ovviare in parte al problema.

Perché succede?

Le varie versioni di Windows, nessuna esclusa, memorizzano le informazioni di sistema, le preferenze delle applicazioni, le configurazioni dei driver e tutte le informazioni “cruciali” in un particolare database conosciuto con il nome di Registro di sistema. Continue installazione e disinstallazioni, aggiornamenti e il lavoro quotidiano tendono a riempire questo archivio e farlo crescere in maniera esponenziale. Oltretutto, proprio per come è stato progettato, non cancella realmente le informazioni rimosse ma cancella l’indice lasciando lo “spazio vuoto” dentro il file. Dopo un po’ di utilizzo quindi il registro si riempie di informazioni inutili e spazi vuoti che lo fanno lievitare.

Cosa posso fare?

Ci sono due operazioni da fare: ripulire le informazioni vecchie e inutili e rimuovere gli spazi bianchi. Ci sono milioni di utility che promettono di fare tutto questo, ne ho provate davvero molte, e sono arrivato a sceglierne alcune con cui faccio abituale manutenzione al mio portatile. Spero che possiate trarne giovamento.

CCleaner

CCleaner

Il primo è CCleaner, un programma molto agile che permette di ripulire il registro da problemi ed errori oltre a pulire a fondo tutti i file temporanei che il sistema semina in giro. Vi consiglio di eseguire la scansione e la risoluzione dei problemi più volte fino a che non trova nessun problema (e di fare un backup del registro ogni volta che fate un operazione).

Wise Registry Cleaner

Questo pulisce esclusivamente il registro ma lo fa in modo molto sicuro preparando un punto di ripristino prima di fare qualsiasi operazione e permette anche la deframmentazione del registro. Anche questo vi consiglio di farlo più volte, magari alternando CCleaner e questo, fino a che non si risolve ogni problema. Usatelo però solo con le correzioni sicure. Permetterebbe di pulire anche più a fondo ma con dei rischi che non è il caso di correre.

Free Registry Defrag

Questa utility compatta il registro. Va utilizzata dopo aver fatto una pulizia a fondo con i due precedenti programmi.

Disk Cleaner

Questa piccola utility pulisce un po’ di schifezze che si depositano in giro. Non interviene sul registro ma fa comunque sempre bene!

Spero di esservi stato utile. Voi cosa utilizzate? Fatemi sapere nei commenti.

Comments

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: