pierluigi on dicembre 14th, 2009

Registro di Windows

Tutti vi sarete accorti che con l’utilizzo quotidiano Windows ha un forte degrado delle prestazioni e costringe chi ha bisogno di “performance” a frequenti re-installazioni. C’è modo ovviamente di ovviare in parte al problema.

Perché succede?

Le varie versioni di Windows, nessuna esclusa, memorizzano le informazioni di sistema, le preferenze delle applicazioni, le configurazioni dei driver e tutte le informazioni “cruciali” in un particolare database conosciuto con il nome di Registro di sistema. Continue installazione e disinstallazioni, aggiornamenti e il lavoro quotidiano tendono a riempire questo archivio e farlo crescere in maniera esponenziale. Oltretutto, proprio per come è stato progettato, non cancella realmente le informazioni rimosse ma cancella l’indice lasciando lo “spazio vuoto” dentro il file. Dopo un po’ di utilizzo quindi il registro si riempie di informazioni inutili e spazi vuoti che lo fanno lievitare. Continua a leggere »

pierluigi on dicembre 12th, 2009

File hippo

Questo è tutto il software gratuito che ho attualmente installato sul mio portatile. Spero che per qualcuno possa essere di ispirazione. Alla fine è stato accuratamente selezionato dal sottoscritto. :)
Continua a leggere »

pierluigi on dicembre 2nd, 2009
Come scaricare telefilm

Ti piacerebbe vedere i telefilm americani ed inglesi poco dopo la loro messa in onda nel paese di origine invece di dover aspettare mesi, talvolta inutilmente, nella speranza che qualcuno decida che vale la pena di trasmetterli? Io e Sabrina oramai da più di un anno seguiamo tutte le nostre serie preferite direttamente in lingua madre con i sottotitoli in italiano, praticamente in contemporanea con gli USA/UK. Oltretutto sentire le voci originali degli attori, con tutto quello che ne consegue è assolutamente appagante e rende molto più gradevole la visione. Niente più barbari doppiaggi o misteriosi adattamenti, tutto come gli autori l’hanno realizzato.

Cosa mi serve per farlo? Continua a leggere »

pierluigi on novembre 27th, 2008

File hippo

Aggiornare il sistema operativo è semplice, così come tutto il software Microsoft. Ma come aggiornare tutti i programmi di terze parti installati sul sistema?

Gli stessi signori di cui vi ho già parlato hanno sviluppato una utility da installare sulla propria macchina che all’avvio (o quandunque vogliate) controlla tutti i software che avete (o almeno quelli che sono catalogati nel loro sito e sono moltissimi) dicendovi quanti e quali sono da aggiornare. Si aprirà di conseguenza il sito di FileHippo con i link diretti per scaricarli tutti.

Update Checker è il programma in questione, ed è consigliatissimo (da me ovviamente).

Se configurato bene si chiude automaticamente nel caso che il vostro sistema non abbia bisogno di aggiornamenti, e implementa una lista di esclusione nel caso non vogliate assolutamente aggiornare determinati programmi.

P.S.: I software proposti e catalogati da FileHippo sono per un pubblico anglofono (ovvero sono localizzati in inglese). Se vi serve la versione italiana dovete cliccare sul nome del programma invece che sulla freccia verde. In questo modo si apre la pagina di descrizione del software che contiene il link diretto alla casa produttrice da cui scaricarlo in italiano.

Esempio di funzionamento

Esempio di funzionamento

P.P.S.: Update Checker ha bisogno di .NET Framework 2.0. Lo trovate anche questo su FileHippo.

pierluigi on novembre 22nd, 2008

È certamente una delle questioni più delicate della manutenzione di un computer su cui gira Windows. Fortunatamente io mi sono lasciato alle spalle il problema però ho deciso di fare un microcorso per voi sfortunati “utonti” microsoft. :)

La cosa più importante da sapere è che non esiste un antivirus migliore degli altri. Escono quotidianamente così tanti virus che ogni sei mesi andrebbe messo in discussione il software che ci protegge. Certo non siamo in grado da soli di valutare quanto efficace è l’azione di un prodotto rispetto ad un altro. Per fortuna esiste una società indipendente che, ogni sei mesi appunto, prova tutti gli antivirus in commercio e ne fa una chiarissima tabella comparativa.

http://www.av-comparatives.org

Hanno due tipi di test: on-demand e retrospective. Il primo è quello che ci interessa, il secondo prova solamente gli antivirus non aggiornati da sei mesi e serve a misurare il grado di “predittività” dell’antivirus, una feature che io ho sempre considerata abbastanza inutile.

La cosa più intelligente da fare è abbonarsi ai feed rss del loro blog così da essere sempre informati appena esce la comparazione.

Nel momento in cui sto scrivendo il migliore è Avira Antivir.

N.B.: Non serve a niente avere un buon antivirus se non l’aggiornate quotidianamente e non fate una scansione completa del sistema almeno una volta a settimana. Tutto questo è decisamente un buon primo passo verso un pc più sicuro ed efficente.

pierluigi on ottobre 21st, 2008

Ultimamente Nicola mi ha detto che mi sono meritato il titolo di Apple evangelist dopo aver fatto acquistare un iMac ad una famigliola di perfetti sconosciuti incrociati a MediaWorld. Devo quindi fare qualcosa!

Vorrei poter scrivere qualche bell’articolo sul Mondo Apple. Però non voglio essere additato come un fastidioso “testimone di Jobs” che cerca di “convertire” quanti più utenti Windows alla filosofia della mela. Quindi invece di scrivere articoli per portare gente “da questa parte”, voglio scrivere un elenco dei motivi per cui io non abbandonerò mai MacOs.

Sempre che il tempo (e l’entusiamo) me lo permettano. A presto quindi! :)

pierluigi on febbraio 18th, 2008

Oggi ho scoperto una cosa meravigliosa. Ci sono dei tizi che si sono presi la briga di raccogliere tutti gli aggiornamenti di Windows XP usciti fino ad oggi e raccoglierli in un CD.
Mica pizza e fichi!
Finalmente!!!