pierluigi on marzo 23rd, 2014

Questi mesi sono passati ad una velocità strabiliante e quando mancavano pochi giorni alla fine del tempo Leonardo ci ha fatto una bellissima sorpresa. Il 17 Marzo, alle 11:24, ha deciso di nascere. Ora siamo orgogliosi genitori di un bel bimbo di 51 cm per 3,880 kg.

Leonardo

Qualche tempo fa avevamo preparato una lista nascita con oggetti di cui avevamo bisogno in anticipo ed è stata chiusa diversi giorni fa.

Per tutti coloro che hanno aspettato il lieto evento per farci un regalo (a cui va il nostro più sentito ringraziamento), abbiamo preparato una nuova lista nascita da Prenatal che rimarrà aperta fino al prossimo autunno. Questa è molto più comoda per tutti perché è possibile visionarla e acquistare in uno qualsiasi punto vendita della catena.
Nei negozi vi spiegheranno nel dettaglio come fare ma semplicemente basta chiedere della lista nascita di Sabrina Scalini e scegliere uno dei prodotti elencati. Potete poi scegliere di “comprarlo” e portarcelo voi o farcelo recapitare direttamente a casa.

La lista

Dentro la lista ci sono alcuni accessori per il prodotti Stokke che abbiamo comprato, lenzuola, copertine, vestitini, prodotti per il bagno, prodotti per la pappa, insomma un po’ di tutto.

Sappiamo bene che i prodotti per bambini sono meravigliosi e “rimangono appiccicati alle mani” ma vi chiediamo di rimanere “fedeli alla linea” e attenervi agli oggetti della lista. Quello che ci serve è davvero tutto la dentro. :D

pierluigi on dicembre 21st, 2013

Cari parenti e amici, come sapete la prossima primavera arriverà a riempire di gioia la nostra vita il piccolo Leonardo.

1fef2f146a6811e3b2e912fba4e20b68_8

Molti di voi hanno espresso il desiderio di farci un regalo. Di questo vi ringraziamo tantissimo. Dovete però capire che il nostro appartamento è piccolo e dobbiamo ottimizzare tutto. Abbiamo quindi fatto una selezione dei prodotti che ci servono riunendoli in una “lista nascita” presso un negozio di Firenze. A seguire tutti i dettagli.
Continua a leggere »

sabrina on dicembre 18th, 2009
coccarda_sx_small coccarda_dx_small
Accessori per la cucina:

In libreria:

Giochi:

Vestiti:

  • Vai da H&M mi piace più o meno tutto :D
  • poncho di lana tinta unita ( però non l’ho visto da H&M, ce ne sono tanti al mercato)
  • magline lupetto
  • felpa
  • gonna taglia M
  • passatine, fascette per capelli (H&M)

Calze:

  • mi piacciono le parigine

Cappelli:

  • mi piacciono ma ho la testa grossa, tienilo presente.

Le cose difficili:

Mister Felix Natale

pierluigi on ottobre 12th, 2009

Questa estate, come prassi consolidata, abbiamo visitato un altro dei tanti parchi tematici della riviera romagnola. Dopo Mirabilandia e Oltremare è toccato a L’Italia in Miniatura. Non mi soffermo molto nel raccontare il parco perché magari ci sarà occasione più avanti. Durante la nostra visita è successo una cosa meravigliosa. Sabrina ha deciso di misurarsi con il tiro a segno, con risultati a dir poco fantastici. Questo è il video della prova. Buona visione



E’ straordinaria. Sabrina dà dipendenza, non se ne può proprio fare a meno, vero?

sabrina on luglio 9th, 2009

Una ricetta veloce ed esotica per un piatto di origine indiana riproposto in una versione essenziale ma non meno gustosa.

La ricetta è tratta dal libro “La cucina etica facile
Le dosi sono per 4 persone circa.

Ingredienti:
350 g di riso basmati
100 g di mandorle pelate (volendo anche affettate)
70 g di uvetta
30 g di olio di mais
curcuma
cumino
curry
sale

Io non ho mai il cumino in casa e quindi non lo uso… se non lo avete
posso assicurare che il piatto risulterà gustoso ugualmente.

Portate ad ebollizione l’acqua salata pari a 2 volte il volume del riso. In un altro tegame scaldate nell’ olio le spezie (dipende dai gusti- io metto 1 cucchiaino abbondante di curry e un po’ meno curcuma), le mandorle e l’uvetta: quando iniziano a soffriggere unite il riso e fatelo tostare leggermente. Aggiungete l’acqua salata calda e lasciate cuocere a fiamma bassa fino a completo assorbimento. Servite caldo.

Può essere accompagnato da un secondo o da un contorno di legumi speziato.

La prova fotografica :D

Riso basmati pulao

sabrina on marzo 26th, 2009

Il Fiore 2008

Oggi pomeriggio mi è arrivata questa foto, che risale all’estate scorsa,precisamente alla serata di Gala del Premio di Poesia Il Fiore 2008. In questa foto io e Gigi ci troviamo nel backstage :) Che bella pettinatura che avevo! :D E anche il vestito niente male! :D Niente male davvero! :D

pierluigi on febbraio 14th, 2009
Panificio di Pierluigi e Sabrina

Panificio di Pierluigi e Sabrina

Non vi libererete facilmente di noi, siamo sbarcati anche a Livorno!
P.S.: Un abbraccio a Natalia e Elio.

sabrina on novembre 14th, 2008

Dopo il responso di qualche test che mi colloca nel mondo dei cartoni, oggi posso affermare dopo avere sfogliato alcune foto di quando ero bambina, che mi sento un po’ Nanà, ecco. Sarà per il taglio di capelli. :D


E a questo punto guardatevi anche la sigla del cartone che è sempre bella :P

sabrina on novembre 13th, 2008

In cima alla lista dei miei desideri c’è una bella casetta con Gigi: un appartamentino tutto nostro… :D

Ora però voglio parlare di una wish list un po’ più terra terra perchè esistono anche le piccole cose, oggetti più o meno costosi che mi “intrippano” :P

  • Partiamo da un bell’ Ipod Shuffle rosa o blu.
    Ipod Shuffle

    Ipod Shuffle


    Chissà perchè non me lo sono ancora comprata. In realtà ho sempre rimandato l’acquisto perchè quando esco ascolto la radio del cellulare, ma ora ho voglia di mp3 :D Lo shuffle lo prediligo al nano e agli altri Ipod perchè è più piccolo, maneggevole e più adatto alle mie esigenze!
  • Il nuovo libro di Madeleine Wickham (alias Sophie Kinsella) “La signora dei funerali“. Ho letto quasi tutti i libri firmati Kinsella, apprezzo la scrittura di questa brillante autrice che è coinvolgente già dalle prime righe.
  • Un bellissimo MacBook e se proprio devo sognare (perchè risparmiarsi nel sogno?) diciamo anche un bellissimo MacBook Pro e se proprio devo esagerare lo voglio con 4 GB di RAM, sìsì.
    Comunque il MacBook sarebbe più che sufficiente per le mie esigenze, anzi mi brillano gli occhi quando lo vedo *__* e quando lo penso *__*
  • Vorrei tutti gli episodi di The Big Bang Theory *__*
  • Intanto… queste cose… :P

    P.S. Avete notato il Mister che vi osserva dall’ alto? :D

    sabrina on novembre 13th, 2008

    Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza,
    percorreremo assieme le vie che portano all’essenza.
    I profumi d’amore inebrieranno i nostri corpi,
    la bonaccia d’Agosto non calmerà i nostri sensi.
    Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto,
    conosco le leggi del mondo e te ne farò dono.
    Supererò le correnti gravitazionali
    lo spazio e la luce per non farti invecchiare;
    ti salverò da ogni malinconia.

    Perché sei un essere speciale
    ed io avrò cura di te.
    Io sì che avrò cura di te

    La cura – Franco Battiato

    Ed eccomi qui a scrivere… dopo tanto tempo…
    Raramente o forse mai ho scritto qualcosa di personale, così personale, anzi, forse è la prima volta.
    Avevo progettato un mio “ritorno” da scrittrice nella rete il giorno dell’anniversario, ma la sera d’inizio festeggiamento Gigi è arrivato a casa mia con il suo splendido video e davanti alle immagini, alle parole, alla musica, al suo amore, al mio amore, al nostro amore sono rimasta a bocca aperta, occhi spalancati e lacrime ON, poi mi ha chiesto di concedergli il permesso di pubblicarlo e a quel punto doveva essere il post di festeggiamento, qualsiasi cosa avessi potuto scrivere non sarebbe stata all’altezza della profondità di quelle immagini e quelle parole.
    Purtroppo c’è stato qualche problemino con youtube e quindi il video è arrivato online in ritardo di qualche giorno.
    Anche io ho avuto la mia idea originale per festeggiare l’anniversario e ripercorrere gli anni trascorsi insieme, ho pitturato un cartellone stile gioco dell’oca rappresentando un po’ i nostri punti di riferimento e quindi alcuni dei luoghi, degli amici e dei momenti belli vissuti insieme: dal giorno che ci siamo conosciuti al futuro che viene rappresentato anche nel video… Tante caselline e in ognuna c’era un disegno: il Mensa, la prima telefonata, la chat, il primo bacio, i pomeriggi al Centro commerciale, i vari viaggi spesso per i convegni, i pranzi dalla nonna, le serate davanti al telefilm preferito, casa di Vale e Stefano, il mare, Londra, il Baraonda, il Laboratorio, Larderello, il Mister, il basket, il cubino, le giornate con gli amici e tante altre cose… erano tante caselle e in ognuna era riassunto qualcosa attraverso un disegno. Peccato che non sappia disegnare, altrimenti sarebbe stato un vero capolavoro!

    Il fatto è che sono fortunata ad avere accanto Gigi.

    Sono fortunata ad avere accanto Gigi ed è diverso dal dire “sono fortunata per avere accanto un uomo come Gigi”, perché Pierluigi è unico.
    Sono fortunata perché è il mio presente e sarà il mio futuro, sono fortunata perché sono il suo presente e sarò il suo futuro.

    Siamo fortunati perché siamo tanto uguali e tanto diversi.
    Siamo fortunati perché ogni giorno io apprendo qualcosa da lui.
    Siamo fortunati perché ogni giorno lui apprende qualcosa da me.
    Siamo fortunati perché ogni giorno cresciamo insieme.
    Siamo fortunati perché se chiudiamo gli occhi riusciamo a cogliere il sorriso dei figli che non sono qui ma sono già nel nostro cuore.

    Amo Pierluigi perché il mio cuore è colmo di lui e lo abbraccia ogni momento anche quando siamo lontani.
    Amo Pierluigi perché è unico.
    Amo Pierluigi perché è speciale.
    Amo Pierluigi perché è la mia vita.
    Amo Pierluigi perché è il mio futuro.
    Amo Pierluigi perché sarà il padre dei miei figli.
    Amo Pierluigi perché gioisce e gioirà con me nei momenti felici.
    Amo Pierluigi perché mi sostiene e sosterrà nei momenti dolorosi.
    Amo Pierluigi perché non ha paura di vedere il mio viso solcarsi di rughe.
    Amo Pierluigi perché è infinitamente dolce.
    Amo Pierluigi perché quando mi abbraccia mi sento protetta e a casa.
    Amo Pierluigi perché è dotato di una bontà straordinaria.
    Amo Pierluigi perché è forte.
    Amo Pierluigi per i sorrisi che mi regala ogni giorno.
    Amo Pierluigi perché è intelligente.
    Amo Pierluigi perché adoro le sue battute.
    Amo Pierluigi per i suoi scherzetti.
    Amo Pierluigi perché mi fa il solletico.
    Amo Pierluigi perché amo come vede il mondo.
    Amo Pierluigi per il modo in cui si muove.
    Amo Pierluigi e adoro il suo modo di camminare.
    Amo Pierluigi perché sono affascinata dal suo sapere.
    Amo Pierluigi per come mi bacia.
    Amo Pierluigi per come mi abbraccia.

    Amo Pierluigi perché è Pierluigi.

    Amo Pierluigi e gli dono la mia vita, il mio tempo, le mie coccole e le mie cure… perché… se le merita!