pierluigi on ottobre 22nd, 2009

Oggi su TgCom è apparsa una straordinaria notizia a carattere mistico-religioso. Non posso fare a meno di citarla, perché é assolutamente meravigliosa.

Si erano recati all'Ikea di Braehead, vicino Glasgow, magari per comprare una libreria in radica di noce. Ma hanno trovato un Gesù da Sacra Sindone sulle porte della toilette. E' successo a una coppia scozzese che, recatasi ai servizi del megastore della multinazionale svedese, ha visto sulla porta d'ingresso il volto di un Gesù molto simile a quello consegnato all'immaginario collettivo dalla Sacra Sindone, il famoso lino che avrebbe custodito il corpo del Messia. Potenza del legno, verrebbe da dire. Interessante anche il dibattito fra i coniugi su cosa avessero realmente visto. "Mia moglie sostiene che assomiglia a Gandalf de "Il signore degli anelli" - dichiara l'uomo - ma è francamente più vicina alla Sacra Sindone". E comunque non è certo quello che ti aspetti di trovare all'Ikea". Giusto. Per i boss dell'Ikea, l'immagine è più somigliante a quella del fondatore del famoso gruppo pop svedese Abba, al secolo Benny Anderson. Come sottolinea infatti una portavoce dell'azienda, "la svedesità è in ogni aspetto dei nostri negozi". La megalomania svedese targata Ikea non si ferma neanche davanti a Gesù.

Gesù appare all'ikea

Gesù appare all'ikea

Continua a leggere »