sabrina on marzo 9th, 2016

Gelato al cioccolato

 

Ho deciso di riprendere a scrivere sul blog ed esordisco con la ricetta del gelato al cioccolato!

Per il compleanno mi sono fatta regalare una gelatiera autorefrigerante ed ho iniziato subito a raffreddare e mantecare gelati. Cercando ricette su internet mi sono imbattuta nel popolo dei gelatai casalinghi e nei loro problemi tipici: gelato poco cremoso, gelato troppo cremoso, cristalli di ghiaccio nel gelato, gelato al cioccolato non molto cioccolatoso… Io non volevo sprecare nulla e nemmeno volevo esordire con un gelato poco buono, quindi ho fatto tesoro di diverse ricette e consigli e ho raffreddato e mantecato il mio primo gelato al cioccolato! Era buono, consistenza perfetta e cremoso ma il gusto del cioccolato era cioccolato al latte dell’uovo di Pasqua, per una persona che ama il fondente è un po’ un fallimento… oh secondo le ricette doveva risultare un gelato fondente! Per il secondo gelato ho deciso di osare con il cioccolato ed ho ottenuto un risultato molto buono! Per i miei gusti posso puntare ad ottenere un cioccolato ancora più fondente, ma il gelato che propongo abbraccia sicuramente i gusti di tutti anche dei bambini.

Vi sto per presentare la ricetta di un gelato cioccolatoso, cremoso e non eccessivamente dolce, buonissimo, da gelateria super!

Cosa vi serve

  • 100 g  di cioccolato fondente
  • 75 g di cioccolato fondente amaro extra 88%
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 300 ml di latte
  • 150 ml di panna
  • 80 g di zucchero (divideteli in due mucchietti, uno da 60g e uno da 20g)
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaino da caffè di farina di carrube

Prendete un contenitore adatto a contenere tutti questi liquidi e ponetelo in congelatore a raffreddare (io uso una ciotola di vetro)

In un pentolino mescolate il latte con la panna e i 60g di zucchero e mettetelo sul fuoco, mescolate finchè lo zucchero si scioglie ed il latte è tiepido, quando è tiepido e lo zucchero è sciolto togliete dal fuoco.

In una scodella mescolate con la frusta il tuorlo d’uovo con i 20g di zucchero fino ad ottenere un composto giallo spumoso. Aggiungete l’uovo mescolato con lo zucchero al latte tiepido dolce, mescolate bene e rimettete il pentolino sul fuoco, continuate a mescolare e fate in modo che il composto raggiunga la temperatura di 85°C , quando raggiunge questa temperatura togliete immediatamente il pentolino dal fuoco e versate il composto nella ciotola che precedentemente avevate raffreddato nel congelatore.

Fondete le tavolette di  cioccolato in un pentolino a fuoco basso.

Aggiungete il cioccolato fuso al composto di latte uovo e zucchero, mescolate.

Aggiungete il cucchiaino da caffè di farina di carrube al composto cioccolatoso mescolate e poi aiutati da un frullatore ad immersione frullate bene tutto.

Se il composto è troppo caldo cercate di raffreddarlo prima di mettero nel frigorifero facendo qualche travaso di ciotola. Poi mettetelo in frigorifero almeno 2 ore.

Quando il composto è freddo di frigo potete versarlo nell gelatiera.

In 30 minuti otterete un ottimo gelato al cioccolato.

 

P.S. : Il cioccolato è importante, io ho usato queste tavolette della Novi :P

DSC_0222

 

sabrina on gennaio 2nd, 2011

Continua a leggere »

sabrina on novembre 26th, 2010

Vi consiglio questa semplice ricetta! Sono tre giorni che facciamo colazione con questo delizioso dolcetto e ci sentiamo a San Francisco! 

 
Ecco la ricetta: Continua a leggere »
sabrina on novembre 17th, 2010

Per festeggiare il restyling del blog ho deciso di postare la ricetta della mia prelibata crema di “Marron buono” di Marradi, la più apprezzata varietà di marrone fra le oltre trecento cultivar esistenti in Italia!

Preparare la crema di marroni è tanto facile quanto noioso e faticoso! Poi però si gode…

Continua a leggere »

sabrina on settembre 13th, 2010

Ecco come abbiamo trascorso la domenica pomeriggio io e Gigi!

 

 

Abbiamo cucinato i cupcakes, preparato la pasta di zucchero colorata e poi li abbiamo decorati con i personaggi di Super Mario! Ma veniamo alla pasta di zucchero colorata adatta ai vegetariani!

Continua a leggere »

sabrina on settembre 10th, 2010

Ieri sera avevamo voglia di sentirci a Londra, quindi abbiamo cenato con le jacket potatoes! Semplicissime da realizzare e gustosissime! Possono essere farcite più o meno con tutto quello che avete nel frigo e saranno buonissime! :)

 

 

Per quanto riguarda la nostra cena, questa è la ricetta!

Continua a leggere »

sabrina on settembre 9th, 2010

Ieri ho cucinato questi biscotti morbidissimi e caramellosi! La consistenza è simile a quella dei brownies! Ottimi con il gelato e velocissimi da preparare! :P

Questa è la ricetta!

Continua a leggere »

sabrina on agosto 30th, 2010

Stasera dopo cena avevamo voglia di qualcosa di dolce… beh in frigorifero c'era del gelato alla panna… e così mi è venuta un'idea.

GELATO ALLO SCIROPPO D'ACERO

Ingredienti: Gelato alla panna, pinoli e sciroppo d'acero.

 

In una padella antiaderente ho tostato i pinoli, poi ho preso le coppette, le ho riempite di gelato, ho spolverato di pinoli tostati e ho irrorato il tutto con lo sciroppo d'acero… Buonissimo! Così buono che non siamo arrivati a fotografare! :P

E poi volevo parlarvi della colazione del momento!

CAPPUCCINO DI SOIA

Quest'estate abbiamo scoperto il cappuccino al latte di soia e lo preferiamo al cappuccino tradizionale: è digeribilissimo e la schiuma è più densa e gustosa.

 

 

 

 

Non lo fanno in tutti i bar, ma se vi capita provatelo! :)

 

Noi lo troviamo in un bar pasticceria famoso per gli speciali bomboloni alla crema! :D La colazione ci va di lusso! :D

P.S.: meglio se zuccherato!

sabrina on agosto 29th, 2010

Dopo avere letto il libro “Due cuori e un fornello” di Ilaria Mazzarotta, che ho trovato carino e ricco di spunti e dopo aver sperimentato alcune ricette con successo, ho iniziato a seguire il blog della stessa autrice, dove qualche giorno fa ho scoperto il cremosino al caffè o crema al caffè: una sorta di spumosa granita al caffè.

Finalmente ieri pomeriggio l'ho assaggiata :D Buonissima! E l'ha assaggiata anche Gigi.

Vi rimando al post di Ilaria per la ricetta casalinga :)

sabrina on maggio 12th, 2010

Esistono tantissime ricette per i Pancakes, io ho provato a cucinarli così e devo dire che sono riusciti davvero bene! Mi sono sentita di nuovo in America! :P

Il gusto era lo stesso!

Ho utilizzato una ricetta americana e per quanto riguarda le dosi mi sono aiutata con i misurini dell'Ikea e con il dosatore della macchina del pane. :P

Il Buttermilk è un latticello praticamente introvabile in Italia se non in qualche negozio fornitissimo, ma ho scoperto che può essere sostituito da “sour milk” (latte acido) nella stessa quantità.

Con questa ricetta si cucinano più o meno 8 pancakes con un diametro di 13 cm circa.

INGREDIENTI:

  • 1 tazza di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • ¼ cucchiaino di bicarbonato
  • ¼ cucchiaino di sale
  • 1 uovo
  • 1 tazza di buttermilk o sourmilk (1 cucchiaio di succo di limone e quasi una tazza di latte)
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • Sciroppo d'acero
  • Facoltative: banane e fragole

1 Tazza di sourmilk di produce così: 1 cucchiaio di succo di limone e tanto latte sufficiente per arrivare alla dose di una tazza di liquido totale. Aspettare almeno 5 minuti prima di utilizzare.

Inizialmente mescolare in due recipienti differenti gli ingredienti solidi (farina, zucchero, lievito, bicarbonato e sale) e gli ingredienti liquidi (buttermilk, olio e uovo) e poi aggiungere gli ingredienti liquidi agli ingredienti solidi mescolando bene fino a quando non ci saranno più grumi: se necessario aggiungere altro buttermilk.

Scaldare una padella antiaderente leggermente unta di olio di semi e cuocere i pancakes da entrambi i lati per pochi minuti. Non devono diventare troppo scuri. :)

Servire caldi, ricoperti di sciroppo d'acero e volendo accompagnati da rondelle di banana e fragole. :P