pierluigi on marzo 23rd, 2014

Questi mesi sono passati ad una velocità strabiliante e quando mancavano pochi giorni alla fine del tempo Leonardo ci ha fatto una bellissima sorpresa. Il 17 Marzo, alle 11:24, ha deciso di nascere. Ora siamo orgogliosi genitori di un bel bimbo di 51 cm per 3,880 kg.

Leonardo

Qualche tempo fa avevamo preparato una lista nascita con oggetti di cui avevamo bisogno in anticipo ed è stata chiusa diversi giorni fa.

Per tutti coloro che hanno aspettato il lieto evento per farci un regalo (a cui va il nostro più sentito ringraziamento), abbiamo preparato una nuova lista nascita da Prenatal che rimarrà aperta fino al prossimo autunno. Questa è molto più comoda per tutti perché è possibile visionarla e acquistare in uno qualsiasi punto vendita della catena.
Nei negozi vi spiegheranno nel dettaglio come fare ma semplicemente basta chiedere della lista nascita di Sabrina Scalini e scegliere uno dei prodotti elencati. Potete poi scegliere di “comprarlo” e portarcelo voi o farcelo recapitare direttamente a casa.

La lista

Dentro la lista ci sono alcuni accessori per il prodotti Stokke che abbiamo comprato, lenzuola, copertine, vestitini, prodotti per il bagno, prodotti per la pappa, insomma un po’ di tutto.

Sappiamo bene che i prodotti per bambini sono meravigliosi e “rimangono appiccicati alle mani” ma vi chiediamo di rimanere “fedeli alla linea” e attenervi agli oggetti della lista. Quello che ci serve è davvero tutto la dentro. :D

pierluigi on dicembre 21st, 2013

Cari parenti e amici, come sapete la prossima primavera arriverà a riempire di gioia la nostra vita il piccolo Leonardo.

1fef2f146a6811e3b2e912fba4e20b68_8

Molti di voi hanno espresso il desiderio di farci un regalo. Di questo vi ringraziamo tantissimo. Dovete però capire che il nostro appartamento è piccolo e dobbiamo ottimizzare tutto. Abbiamo quindi fatto una selezione dei prodotti che ci servono riunendoli in una “lista nascita” presso un negozio di Firenze. A seguire tutti i dettagli.
Continua a leggere »

pierluigi on maggio 21st, 2010

Ieri notte stavo tornando a casa e avevo la radio sintonizzata su Radio Deejay.  In quel momento i Vitiellos a DeeNotte stavano parlando di quelle persone che al primo appuntamento si fanno dichiarazioni o promesse d'amore eterno. Mi sono sentito decisamente chiamato in causa e gli ho spedito un sms: "Io l'ho fatto e poi l'ho sposata davvero!". Dopo pochi secondi mi arriva una chiamata sul cellulare, era Radio Deejay che mi comunicava che entro pochi minuti sarei stato in diretta alla radio per raccontare la mia esperienza. Questo è quello che ne è uscito!

Un amore lampo (streaming dal sito di Radio Deejay)

Un amore lampo (download diretto da Neuroni Liberi).

Buon ascolto!

sabrina on aprile 11th, 2010

sabrina on marzo 19th, 2010

 

Come oramai saprete stiamo per sposarci! Manca veramente poco!!!

Su Neuroni non abbiamo mai scritto nulla perché vogliamo tenere la cosa come "intima" e quindi abbiamo creato sito "segreto" online, dove raccontiamo il matrimonio, i preparativi, i testimoni, la lista nozze, il viaggio e tutte le altre curiosità che possono interessare solo le persone che ci conoscono e non il resto del mondo; in futuro quel sito sarà riservato esclusivamente alle novità della famiglia. Nulla a che vedere con Neuroni.

Sebbene abbiamo indicato il nuovo sito a molti amici e parenti, tutti sono legati a Neuroni… ci dispiace ma qui non troverete nulla!

L'indirizzo del nuovo sito, lo trovate sul nostro profilo di Facebook.

Se non siete iscritti a Facebook scriveteci una mail per avere il link! 

 

sabrina on novembre 13th, 2008

Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza,
percorreremo assieme le vie che portano all’essenza.
I profumi d’amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d’Agosto non calmerà i nostri sensi.
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto,
conosco le leggi del mondo e te ne farò dono.
Supererò le correnti gravitazionali
lo spazio e la luce per non farti invecchiare;
ti salverò da ogni malinconia.

Perché sei un essere speciale
ed io avrò cura di te.
Io sì che avrò cura di te

La cura – Franco Battiato

Ed eccomi qui a scrivere… dopo tanto tempo…
Raramente o forse mai ho scritto qualcosa di personale, così personale, anzi, forse è la prima volta.
Avevo progettato un mio “ritorno” da scrittrice nella rete il giorno dell’anniversario, ma la sera d’inizio festeggiamento Gigi è arrivato a casa mia con il suo splendido video e davanti alle immagini, alle parole, alla musica, al suo amore, al mio amore, al nostro amore sono rimasta a bocca aperta, occhi spalancati e lacrime ON, poi mi ha chiesto di concedergli il permesso di pubblicarlo e a quel punto doveva essere il post di festeggiamento, qualsiasi cosa avessi potuto scrivere non sarebbe stata all’altezza della profondità di quelle immagini e quelle parole.
Purtroppo c’è stato qualche problemino con youtube e quindi il video è arrivato online in ritardo di qualche giorno.
Anche io ho avuto la mia idea originale per festeggiare l’anniversario e ripercorrere gli anni trascorsi insieme, ho pitturato un cartellone stile gioco dell’oca rappresentando un po’ i nostri punti di riferimento e quindi alcuni dei luoghi, degli amici e dei momenti belli vissuti insieme: dal giorno che ci siamo conosciuti al futuro che viene rappresentato anche nel video… Tante caselline e in ognuna c’era un disegno: il Mensa, la prima telefonata, la chat, il primo bacio, i pomeriggi al Centro commerciale, i vari viaggi spesso per i convegni, i pranzi dalla nonna, le serate davanti al telefilm preferito, casa di Vale e Stefano, il mare, Londra, il Baraonda, il Laboratorio, Larderello, il Mister, il basket, il cubino, le giornate con gli amici e tante altre cose… erano tante caselle e in ognuna era riassunto qualcosa attraverso un disegno. Peccato che non sappia disegnare, altrimenti sarebbe stato un vero capolavoro!

Il fatto è che sono fortunata ad avere accanto Gigi.

Sono fortunata ad avere accanto Gigi ed è diverso dal dire “sono fortunata per avere accanto un uomo come Gigi”, perché Pierluigi è unico.
Sono fortunata perché è il mio presente e sarà il mio futuro, sono fortunata perché sono il suo presente e sarò il suo futuro.

Siamo fortunati perché siamo tanto uguali e tanto diversi.
Siamo fortunati perché ogni giorno io apprendo qualcosa da lui.
Siamo fortunati perché ogni giorno lui apprende qualcosa da me.
Siamo fortunati perché ogni giorno cresciamo insieme.
Siamo fortunati perché se chiudiamo gli occhi riusciamo a cogliere il sorriso dei figli che non sono qui ma sono già nel nostro cuore.

Amo Pierluigi perché il mio cuore è colmo di lui e lo abbraccia ogni momento anche quando siamo lontani.
Amo Pierluigi perché è unico.
Amo Pierluigi perché è speciale.
Amo Pierluigi perché è la mia vita.
Amo Pierluigi perché è il mio futuro.
Amo Pierluigi perché sarà il padre dei miei figli.
Amo Pierluigi perché gioisce e gioirà con me nei momenti felici.
Amo Pierluigi perché mi sostiene e sosterrà nei momenti dolorosi.
Amo Pierluigi perché non ha paura di vedere il mio viso solcarsi di rughe.
Amo Pierluigi perché è infinitamente dolce.
Amo Pierluigi perché quando mi abbraccia mi sento protetta e a casa.
Amo Pierluigi perché è dotato di una bontà straordinaria.
Amo Pierluigi perché è forte.
Amo Pierluigi per i sorrisi che mi regala ogni giorno.
Amo Pierluigi perché è intelligente.
Amo Pierluigi perché adoro le sue battute.
Amo Pierluigi per i suoi scherzetti.
Amo Pierluigi perché mi fa il solletico.
Amo Pierluigi perché amo come vede il mondo.
Amo Pierluigi per il modo in cui si muove.
Amo Pierluigi e adoro il suo modo di camminare.
Amo Pierluigi perché sono affascinata dal suo sapere.
Amo Pierluigi per come mi bacia.
Amo Pierluigi per come mi abbraccia.

Amo Pierluigi perché è Pierluigi.

Amo Pierluigi e gli dono la mia vita, il mio tempo, le mie coccole e le mie cure… perché… se le merita!

pierluigi on novembre 11th, 2008

Due anni fa è entrata nella mia vita Sabrina. Da allora sulle mie giornate brilla il sole!

Ho tentato più volte di scrivere le emozioni che provo, ma non ci sono mai riuscito. Volevo farlo soprattutto per farle capire quanto è speciale per me, farle vedere la felicità che è in grado di darmi. Non c’è stato altro modo di raccontarlo se non attraverso le immagini. Per questo motivo ho realizzato questo video. Buona visione…



P.S.: Chi la conosce sa bene quanta gioia sappia regalare a tutti! Sei la mia vita!

pierluigi on ottobre 17th, 2008

Ci sono persone che ogni giorno ci regalano piccole gioie, perle di poesia. Io per fortuna ne ho una che mi vive quotidianamente accanto. Per lei ho preparato questo video.

sabrina on settembre 14th, 2008

Un sabato di…

COLAZIONE AL BAR… adoro il cappuccino e i croissant integrali con il miele!
e poi via all’ EDICOLA dove ho trovato la prima uscita di una nuova collana di libri di matematica ricreativa.
Un sabato piovoso, che fare? IKEA! Mi diverto sempre un sacco a scorrazzare alla ricerca di cose nuove e immaginando la mia casa trasformata in modi diversi. Una cosa è certa, avrò una poltrona POANG! :D Piace tanto anche a Gigi!
Abbiamo pranzato al bar dell’ Ikea, c’era una coda infinita per il ristorante, peccato, infatti pare che da settembre ci sia il pranzo speciale per i vegetariani…chissà come mangiano i vegetariani svedesi!
Abbiamo digerito pizza, dolcetto e cola aromatizzata osservando le imprese di Hancock: “surreale ma bello” (cit.)
Al cinema segue giro al centro commerciale, acquisti vari tra cui un libro della Kinsella perchè devo farmi una cultura, cena messicana piccantissima per gigi che ha sfidato i peperoncini e filmone a casa in tv.

Oggi è una domenica un po’ uggiosa, il tempo è così così, piove e non piove. Non sapevo cosa preparare per pranzo e alla fine ho optato per la polenta. Ho impiegato mezz’ora per scrostare la pentola!

UPDATE
Pomeriggio al cinema a vedere “Il seme della discordia” film carino, accompagnato da pop corn e gommosità varie :)

sabrina on settembre 11th, 2008

Dopo un estate di latitanza eccoci qua su Neuroni!

Dopo la settimana chiesinese, il premio di poesia, la caccia al tesoro … siamo andati a riposarci e rilassarci al mare, abbiamo conosciuto Ulisse il delfino curioso, le poiane, l’aquila e il barbagianni (che non so perchè ma mi ricordava il mio gatto). Insomma, siamo stati ad Oltremare.Gigi e lo Squalo E qui un simpatico aneddoto delle vacanze…
… Verso le sette di sera abbiamo deciso di salire su un giochino, delle barchettine, su un fiumiciattolo artificiale dotate di pistolette che spruzzavano acqua…sembrava un po’ bagnato ma innocuo, così ci simo tolti la maglietta e siamo saliti… ma dopo la prima curva sono iniziati i guai, spettatori esterni al gioco ci hanno presi di mira e via con secchiate e bottigliate d’acqua dalle quali non potevamo difenderci! Quando siamo scesi dalla giostra eravamo completamente fradici dalla testa ai piedi! Siamo andati alla ricerca di un negozietto che vendesse qualcosa con cui cambiarci all’ interno del parco… ma nulla… alla fine abbiamo trovato il pigiama di Oltremare… una sorta di tuta-pigiama o pigiama-tuta di felpina leggera blu scuro e beige, senza disegni e a maniche lunghe e abbiamo optato per quello, dopodichè siamo andati a cena. A Rimini. In centro. Vestiti così, uguali, in pigiama. Abbiamo suscitato la curiosità della gente in sala (e di chi ci ha visti fuori). Abbiamo ordinato le stesse cose. Abbiamo cenato molto bene, era un locale segnalato Slow Food. Abbiamo pagato e siamo tornati alla macchina sotto gli sguardi incuriositi dei presenti… chissà se per il nostro particolare abbigliamento o perchè si erano accorti che eravamo entrambi senza mutande (erano fradicie pure quelle, non potevamo tenerle addosso)… Gigi voleva andare a fare un giro in centro a Riccione, ma senza mutande mi sentivo un po’ a disagio, quindi poi non siamo andati.

Abbiamo letto tanti e tanti libri e siamo stati al cinema. Abbiamo imparato come si fanno i dipinti africani e dove mangiare del buon cibo indiano a Roma.

Abbiamo imparato un nuovo motivetto che fa “Yellow Sanmarin!”

E poi nuovi progetti e idee! Anche per Neuroni!
Come prima cosa il Loretta (povera) network in collaborazione con Alessandro e tante tante novità!

Foto noi Oltremare